ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La crisi greca vista dalle televisioni europee

Il parlamento greco ha approvato nella notte di mercoledì, le misure chieste dai creditori internazionali in cambio di un nuovo piano di

Lettura in corso:

La crisi greca vista dalle televisioni europee

Dimensioni di testo Aa Aa

Il parlamento greco ha approvato nella notte di mercoledì, le misure chieste dai creditori internazionali in cambio di un nuovo piano di salvataggio.
Tsipras dovrà procedere a privatizzare diversi settori, il reportage di France 3.

Il giorno del voto i funzionari hanno protestato contro il piano di salvataggio accettato da Alexis Tsipras.
Non erano in tantissimi, questa volta si sono uniti anche i farmacisti. La televisione svizzera italiana.

Mercoledì è stato un giorno di sciopero, il primo da quando Syriza è al potere. I farmacisti e i ferrovieri hanno incrociato le braccia. I due settori che probabilmente verranno liberalizzati per primi. La svizzera SRF.

I greci in coda davanti ai bancomat. Dallo scorso 29 giugno possono ritirare fino a 60 euro.

La riapertura delle banche è prevista per lunedì. Il reportage della portoghese RTP.