ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gli Azzurri in chiaroscuro e la sfida infinita del '46...

Benvenuti a “The Corner”, il nostro rotocalco settimanale dedicato al mondo del calcio. Questa settimana, dopo le Coppe Europee ed “El Clásico”

Lettura in corso:

Gli Azzurri in chiaroscuro e la sfida infinita del '46...

Dimensioni di testo Aa Aa

Benvenuti a “The Corner”, il nostro rotocalco settimanale dedicato al mondo del calcio.

Questa settimana, dopo le Coppe Europee ed “El Clásico”, hanno tenuto banco le sfide tra Nazionali.

Alcune squadre, come Francia o Brasile, hanno testato la loro forza in amichevoli, ma la maggior parte di esse si sono affrontate per le qualificazioni ad Euro 2016.

L’Italia perde la leadership

Tutto esaurito allo “Stade de France” di Parigi per l’amichevole di lusso tra padroni di casa e verdeoro, che alla fine termina 3-1 per la selecao allenata da Dunga, in rimonta dopo essere passata in svantaggio.

Gol dei locali a firma di Varena al min. 21, pari di Oscar 20 giri di lancette più tardi, nella ripresa Neymar e Luis Gustavo fissano il punteggio per la formazione carioca, che continua così il suo percorso vincente nelle amichevoli post-Mondiale.

Quanto alle qualificazioni per Euro 2016, nel girone C tiene più o meno il passo della Slovacchia solo la Spagna, seconda dopo il confronto diretto contro l’Ucraina, vinto di misura.

Nel gruppo H, invece, rallenta l’Italia, il cui 2-2 colto in Bulgaria, grazie alla marcatura dell’oriundo Eder, fa perdere ai ragazzi di Conte il comando della classifica, appannaggio della Croazia.

Up & Down

Eccovi vincitori e vinti della scorsa settimana calcistica, che ritroviamo nella consueta rubrica “Up & Down”.

Citazione di merito per Slovacchia e Inghilterra, le uniche squadre a raggranellare 5 vittorie in altrettante partite di qualificazione agli Europei: nella fattispecie, la Slovacchia sconfigge il Lussemburgo col punteggio di 3-0; l’Inghilterra, invece, per 4-0 la Lituania.

Al debutto con la Nazionale britannica, Harry Kane segna dopo appena 79 secondi dal suo ingresso in campo, avvenuto nella ripresa. Inizio come meglio non si poteva per il 21enne, autore di 29 reti con la casacca del Tottenham in questa stagione.

Pollice verso, invece, per i tifosi del Montenegro, artefici di comportamenti violenti che portano alla sospensione del match contro la Russia, a Podgorica: il ripetuto lancio di petardi coinvolge finanche il portiere ospite Akinfeev, colpito a una spalla.
__

Tifosi che tornano a casa dallo stadio per una pausa condita da un buon tè e poi rientrano in tempo per assistere alla fine del match, i giocatori di una squadra delusi dal fatto che un arbitro annulli una loro autorete e protestano affinchè la partita vada avanti: fantasia o realtà? Troverete le risposte in “Accadde oggi”.

30 marzo 1946: la maratona

Il 30 marzo 1946, Stockport County e Doncaster Rovers si affrontarono in una gara di Coppa di terza divisione all’Edgeley Park di Stockport: ebbene, quel match che durò ben 3 ore e 23 minuti, stabilendo un record mondiale.

Gara sul 2-2 dopo il 90esimo e i supplementari, a quei tempi si giocava ad oltranza sino al “golden goal”.

Ecco, dunque, che molti supporters rientrarono a casa per il tè, per poi tornare e trovare la partita ancora in corso.

L’arbitro annullò un’autorete di Crocker, scatenando le veementi proteste di ambedue le squadre, poi con l’oscurità il gioco fu finalmente interrotto.

Per la cronaca, il replay fu vinto dai Rovers per 4-0.

Pronosticando

Si prospettano alcune contese interessanti nei campionati europei in programma nel prossimo fine settimana: come sempre, proviamo ad azzardare i pronostici relativi al loro esito. Non dimenticate di inviare i vostri attraverso i social, utilizzando l’hashtag #TheCornerScores.

Bella ed equilibrata la sfida tra Arsenal e Liverpool, che secondo la redazione si chiuderà sul 2-2; prevedibilmente spettacolare il match tra Borussia Dortmund e Bayern, che in teoria potrebbe vedere gli ospiti prevalere per 3-2; pari e patta anche tra le deluse del campionato italiano, Roma e Napoli, alla fine decretiamo l’1-1 per la gara dell’Olimpico; per chiudere, si respirerà alta classifica pure tra Marsiglia e Paris Saint Germain: favoriti i padroni di casa, 2-1 il pronostico.

Bloopers

Il calcio non è solamente lotta cruenta, vittorie e sconfitte dolorose, ma anche ammirazione per la bravura dell’avversario, passione e amore per il gioco e gli stessi calciatori: questo è quanto vogliamo trasmettere col nostro video di chiusura.

Inviateci i vostri link inerenti gare interessanti o divertenti attraverso i social, utilizzando l’hashtag #TheCornerBloopers.

Arrivederci al prossimo lunedì per un altro viaggio nel mondo del calcio.