ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Milano le mamme di D&G, la Cina di Cavalli e la #greek di Versace

Lettura in corso:

A Milano le mamme di D&G, la Cina di Cavalli e la #greek di Versace

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ una festa della mamma la sfilata di Dolce e Gabbana alla settimana della moda di Milano. Sulla passerella anche la modella Bianca Balti incinta di

E’ una festa della mamma la sfilata di Dolce e Gabbana alla settimana della moda di Milano. Sulla passerella anche la modella Bianca Balti incinta di sei mesi. Il duo italiano ha presentato una collezione autunno/inverno 2015 ricca di colori, ispirata ai disegni dei bambini.

E durante la sfilata sono proprio i bambini ad accompagnare le modelle, che indossano abiti invasi dai colori e da slogan in onore della mamme, come “ti amo mamma”, oppure “sei la mia regina”.

Un inno alla mamma sottolineato anche dalla musica, da “Viva la mamma” di Edoardo Bennato, il cui testo è stato tradotto in 14 lingue e distribuito agli ospiti.

Roberto Cavalli si lascia ispirare dalla Cina per la sua collezione autunno/inverno. Pagode e vasi Ming hanno influenzato la creazione degli abiti che giocano con gli estremi, le gonne sono infatti cortissime oppure sfiorano la passerella, e spesso sono indossati con lunghe giacche.

All’eccesso di decorazioni dell’estetica cinese si somma il marchio distintivo di Cavalli, quelle linee aggressive che lo hanno reso famoso.

Luminosa la collezione di Donatella Versace. Rossi, verdi e gialli brillanti gli abiti dai tagli asimmetrici, caratteristici della maison milanese.

Colori che caratterizzano anche le lettere della marca ricamate su vestiti scuri. Una collezione che guarda al futuro adattando i suoi classici. Donatella Versace l’ha infatti battezzata #greek, modificando la sua famosa greca con gli emoticon. Per una clientela sempre più tecnologica.