ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ungheria-Russia: accordo nucleare sotto accusa

Putin sta cercando di spingere l'Ungheria a bloccare le sanzioni europee contro la Russia, con un contratto vinto senza gara d'appalto che finanzierà Mosca

Lettura in corso:

Ungheria-Russia: accordo nucleare sotto accusa

Dimensioni di testo Aa Aa

L’accordo nucleare tra la Russia e l’Ungheria potrebbe essere bloccato dalle autorità europee, secondo quanto rivela il Financial Times.

Budapest ha attribuito un contratto di 12 miliardi di euro ad una società russa per costruire due reattori nella centrale di Paks, senza pero’ indire una gara pubblica. L’anti-trust europeo e l’agenzia Euratom stanno indagando, come spiega una portavoce:

“La concessione dell’appalto per l’espansione delle centrale nucleare di Paks senza una gara ha attirato l’attenzione della Commissione europea. I nostri servizi stanno esaminando la questione. Stiamo facendo luce sulla vicenda in collaborazione con le autorità ungheresi”

Mosca pagherà l’80% dei costi per l’espansione della centrale, ha dichiarato Putin la settimana scorsa a Budapest. Secondo molti osservatori il presidente russo sta cosi’ cercando di spingere l’Ungheria a bloccare le sanzioni europee contro la Russia, misure che richiedono l’unanimità tra i 28 capi di stato e di governo.