ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Mosca riunito il summit dell'Organizzazione per la Sicurezza Collettiva

Riuniti a Mosca i rappresentanti dell’Organizzazione per la Sicurezza Collettiva. Ambizioso progetto per un’area comune di sicurezza fra Russia e

Lettura in corso:

A Mosca riunito il summit dell'Organizzazione per la Sicurezza Collettiva

Dimensioni di testo Aa Aa

Riuniti a Mosca i rappresentanti dell’Organizzazione per la Sicurezza Collettiva. Ambizioso progetto per un’area comune di sicurezza fra Russia e stati limitrofi come Bielorussia e Kazakistan. La riunione precede la costituzione, il primo gennaio 2015, dell’Organizzazione Economica Eurasiatica, per un mercato di quasi 200 milioni di consumatori.

Si tratta di strutture che vogliono reagire alle sfide di un molto multipolare. Ma ci sono contraddizioni. Molti degli scambi dentro questo mercato, ad esempio, saranno in dollari, valuta più forte e stabile del rublo oggi deprezzato.

Si tratta di progetti su cui ha scommesso il presidente russo Vladimir Putin: “Oggi il mondo sta cambiando, come è cambiato il sistema di sicurezza globale anche a causa delle minacce terroriste. In questo senso l’organizzazione dovrebbe adottare misure preventive di fronte alle minacce nella regione”.

L’obiettivo di Mosca è soprattutto quello di rafforzarsi politicamente e tornare a giocare un ruolo d’influenza sugli stati adiacenti reagendo alle minacce sia economiche che politiche provenienti dall’esterno.