ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Migranti, 7mila dollari per un viaggio in cargo

La criminalità organizzata nella tratta dei migranti alza il tiro e vende viaggi della speranza su navi cargo a 7mila euro. Ad Augusta domenica sono sbarcate circa mille persone.

Lettura in corso:

Migranti, 7mila dollari per un viaggio in cargo

Dimensioni di testo Aa Aa

La criminalità organizzata, impegnata nella tratta dei migranti nel Mediterraneo, alza il tiro.

Domenica la guardia costiera ha salvato un migliaio di persone provenienti dalle coste della Turchia, che hanno pagato il viaggio 7mila dollari a persona.

Si tratta per lo più di profughi siriani. Viaggiavano su una nave mercantile, la “Carolyn Assense”, approdata ad Augusta, in Sicilia.

Sarebbero stati accompagnati a 120 miglia dalla costa e poi abbandonati dagli scafisti che hanno inserito al cargo il pilota automatico e si sono allontanati su uno yacht di grandi dimensioni.

La traversata è proseguita fino a quando il sistema di navigazione è andato in tilt e i profughi hanno dovuto allertare le autorià italiane, chiedendo aiuto.

Ora ci si interroga su come i contrabbandieri siano potuti entrare in possesso di una nave così grande.

Dal gennaio 2014 secondo l’Onu sono stati 380mila i profughi che hanno tentato la strada del mare per richiedere asilo in altri Paesi e circa 3mila 500 hanno perso la vita.