ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attacco atomico o chimico, catastrofe naturale: l'Europa saprebbe reagire?

E se l’impensabile diventasse realtà? Immaginate una grande città europea colpita da un attacco chimico o da una bomba nucleare. Saremmo davvero in

Lettura in corso:

Attacco atomico o chimico, catastrofe naturale: l'Europa saprebbe reagire?

Dimensioni di testo Aa Aa

E se l’impensabile diventasse realtà? Immaginate una grande città europea colpita da un attacco chimico o da una bomba nucleare. Saremmo davvero in grado di far fronte a un simile scenario da incubo? La Commissione Europea organizza simulazioni ed esercitazioni per prepararsi al peggio. La Nato sostiene che sarebbe pronta a intervenire insieme a Bruxelles. L’impressione è però che procedure e leadership siano al momento ancora confuse. E che nel caso di una catastrofe che richieda un intervento transnazionale si rischierebbe il caos.

Di tutto questo – e non solo – parliamo in questa puntata con i nostri ospiti: Jamie Shea, esperto della Nato in questioni di sicurezza, Luc Rombout, esperto in gestione delle crisi, e Helena Lindberg, direttrice dell’agenzia svedese per la gestione delle situazioni di crisi.