ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Qual è il ruolo della "Première dame"?

Lettura in corso:

Qual è il ruolo della "Première dame"?

Dimensioni di testo Aa Aa

Cécile, di Tolosa, in Francia, chiede:

“In queste settimane si è molto parlato del ruolo della Première dame in Francia, ma cosa prevede il suo status? E altrove, nel mondo, qual è lo status di colei o colui che condivide la vita di un presidente della Repubblica o di un premier?”

Risponde Christian Delporte, professore di Storia contemporanea e specialista di Storia dei media e della comunicazione politica:

“La Première dame non ha uno status particolare in Francia nel senso istituzionale o costituzionale del termine. Non dispone di alcuno stipendio o ufficio all’Eliseo.

Tuttavia, da molto tempo, ha un posto nell’ordine protocollare: è la padrona di casa del palazzo dell’Eliseo ed è presente durante i viaggi del presidente all’estero o le cerimonie e i vertici internazionali.

Il suo posto e il suo ruolo derivano sia dalla tradizione monarchica francese adattata alla situazione della Repubblica, sia dall’imitazione del modello americano, infatti l’espressione “Première dame” è essa stessa improntata al vocabolario americano.
Del resto in Francia come negli Stati Uniti il Presidente della Repubblica è il personaggio politico più potente dello Stato, mentre non è così nella maggior parte delle altre democrazie.

Dagli anni ’70 si è fatto di tutto per dare una funzione alla first lady che giustifichi la sua presenza all’Eliseo. Mettendola in rilievo, ci si aspetta che umanizzi l’immagine del Capo dello Stato, che alimenti il legame affettivo e l’dentificazione dei francesi con suo marito o con il suo compagno. In Francia, si può dire che il ruolo della Première dame sia meno forte che negli Stati Uniti.

Così per i francesi non sarebbe concepibile che figurasse tra i consiglieri incaricati di ideare una grande riforma politica come nel caso di Hillary Clinton per la riforma del sistema sanitario nel periodo in cui Bill Clinton era presidente degli Stati Uniti.

Ma la sua posizione è molto più forte che nella maggior parte degli altri Paesi europei, dove i partner dei leader restano in disparte e spesso continuano la loro carriera professionale come se niente fosse. Per esempio Joachim Sauer, marito di Angela Merkel, è noto per la sua discrezione.

In breve, direi che tra gli Stati Uniti e la Germania, la Francia offre un modello intermedio di Première dame.”

Se anche voi volete fare una domanda a U-talk, cliccate qui: