Video

euronews_icons_loading
"Non colpevole": così si è dichiarato Hadi Matar, l'aggressore di Salman Rushdie.