Video

euronews_icons_loading
Patrick Zaki, con la sorella, subito dopo la liberazione.