This content is not available in your region

Nuovi orizzonti d'investimento per la ricerca e l'innovazione europee

Access to the comments Commenti
Di Paul Hackett
euronews_icons_loading
Nuovi orizzonti d'investimento per la ricerca e l'innovazione europee
Diritti d'autore  euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Questa settimana scopriamo un hub online che crea opportunità d'investimento per la ricerca sostenuta dall'Unione europea. Siamo a Dublino per vedere come una società di tecnologia medica, con il giusto supporto, è riuscita a passare al livello superiore.

Una tecnologia cruciale durante la pandemia

La società irlandese RedZinc è specializzata in telemedicina video. Grazie al loro software e alle telecamere indossabili, gli operatori sanitari possono connettersi in remoto sia con i pazienti che tra loro in tempo reale.

Una tecnologia che si è dimostrata cruciale durante la pandemia, consentendo ai medici di fornire diagnosi e terapie a distanza. La pandemia di fatto si è rivelata un trampolino di lancio per quest'attività, ammette il fondatore di RedZinc, Donal Morris: "Abbiamo cominciato con le telecamere indossabili per paramedici e medici. L'attività si è ora espansa al supporto della sala di rianimazione e all'isolamento da Covid. L'obiettivo è fare in modo che il paziente ottenga la terapia giusta nel posto giusto al momento giusto".

A confermare che la tecnologia sta rivoluzionando il modo di assistere i pazienti è Martin Curley, direttore della trasformazione digitale e dell'innovazione presso il servizio sanitario irlandese: "Questa tecnologia sta creando l'opportunità di trasformare l'assistenza sanitaria in funzione delle esigenze. Un paramedico può avviare una videochiamata in tempo reale con il pronto soccorso per decidere insieme che cosa fare nell'immediato".

Nuovi orizzonti d'investimento

RedZinc ha ottenuto 2 milioni di euro nell'ambito del programma europeo Horizon 2020.

Ma più di recente, grazie all'hub online Horizon Results Platform, l'azienda ha potuto incontrare e presentarsi di fronte a investitori privati. Morris è soddisfatto: "Abbiamo avuto grossi vantaggi. Innanzi tutto, ci ha permesso di entrare in contatto con investitori in tutta Europa. Ma soprattutto ci ha permesso di preparare la nostra attività per gli investitori, e ora stiamo uscendo sulla piattaforma di crowdfunding Spark per far crescere la nostra attività".

Promuovendo tutta la ricerca e l'innovazione finanziate dall'Unione europea, la piattaforma vuole fare da ponte fra le startup più innovative d'Europa e gli investitori privati in cerca di nuova opportunità. Per saperne di più ne abbiamo parlato con un gestore di fondi, Cyril Demaria. Per lui, "La piattaforma Horizon è eccellente perché mi fornisce una sorta di sportello unico che mi consente di coprire un'ampia gamma di opportunità e poi di filtrarle. E poi ho accesso a una copertura paneuropea, che dal mio ufficio non posso avere".

Tra i vantaggi, dice, il fatto che "È qui che si vede che l'Europa è in prima linea nell'innovazione. Sta succedendo ora, e puoi avere una visione dettagliata di quel che accade nel cuore della tecnologia europea".

Tra queste tecnologie, la telemedicina, per la quale si prevede una crescita enorme. E Morris intende approfittarne, mettendo a disposizione il suo know-how non solo in ambito ospedaliero: "Il prossimo passo per la nostra attività è crescere. Diverse centinaia di ospedali universitari in Europa hanno bloccato i programmi di educazione medica a causa del coronavirus. Il nostro compito ora è aiutarli a risolvere il problema".

Link utili

Horizon Results Platform

Horizon 2020

RedZinc