Iran, riaperte le frontiere con il Kurdistan iracheno

Il governo Iraniano ha annunciato la riapertura dei valichi di frontiera di Parviz Khan e Tamarchin, che rispettivamente collegano l'Iran alle città curdo-irachene di Sulaymaniyah ed Erbil. 

Un sollievo per tutti gli autotrasportatori che negli ultimi 3 mesi avevano subito uno stop forzato, dopo che il premier iracheno Haider al-Abadi aveva chiesto al governo Iraniano la chiusura dei passaggi, reagendo così al voto referendario in cui i cittadini curdi avevano espresso la volontà di staccarsi da Baghdad.

Un sollievo per tutti gli autotrasportatori che negli ultimi 3 mesi avevano subito uno stop forzato, dopo che il premier iracheno Haider al-Abadi aveva chiesto al governo Iraniano la chiusura dei passaggi, reagendo così al voto referendario in cui i cittadini curdi avevano espresso la volontà di staccarsi da Baghdad.

Vedi l'originale