Vandalizzato presepe a Monfalcone, distrutta statuetta Gesù

Sindaca Cisint: "Gravità inaudita". Indaga la Polizia locale
Sindaca Cisint: "Gravità inaudita". Indaga la Polizia locale
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 01 GEN - Il Gesù bambino del presepe della centrale piazza della Repubblica, a Monfalcone (Gorizia), è stato decapitato e fatto a pezzi da ignoti la notte scorsa. Sul fatto sta indagando la Polizia locale. "Mi hanno avvertito alle sette stamattina dello sfregio - ha fatto sapere la sindaca, Anna Maria Cisint - Ho attivato la Polizia Locale e abbiamo trovato il Gesù bambino distrutto nella casetta di Babbo Natale. Stiamo facendo tutte le indagini: il fatto potrebbe esser accaduto in un arco di tempo che si può collocare dopo l'una e mezza. Ritengo questo atto di una gravità inaudita e di una viltà estrema. Stiamo facendo le verifiche con tutte le video sorveglianze della zona. Abbiamo fatto denuncia contro ignoti. Trovo che questo atto sia ancora più negativo per il periodo in cui è stato compiuto. Attendiamo di capire meglio e dalle indagini sapere chi sono i responsabili". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La navetta Crew Dragon arriva alla Stazione spaziale internazionale: undici astronauti in orbita

Francia, inondazioni nell'ovest e nel nord: Saintes colpita per la terza volta in sei mesi

Le notizie del giorno | 05 marzo - Pomeridiane