Big della musica al Capodanno di Genova targato Mediaset

Al Bano, Berti, Leali, Big Boy, Spagna e tanti altri
Al Bano, Berti, Leali, Big Boy, Spagna e tanti altri
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 30 DIC - Conto alla rovescia in piazza De Ferrari a Genova per il 'Capodanno in Musica' del 31 dicembre targato Mediaset, con il sostegno di Regione Liguria e Comune di Genova, presentato da Federica Panicucci e trasmesso in diretta sia da Canale 5 sia da Radio 105, R101, Radio Monte Carlo, Radio Subasio, Radio Norba, Radio Bruno, Radio Piterpan. Sul palco un cast con tanti artisti della musica italiana e gli idoli dei più giovani, da Al Bano a Orietta Berti, dagli Articolo 31 a Rocco Hunt, poi Iva Zanicchi, Fausto Leali, Michele Bravi, Mietta, Luigi Strangis, Matteo Romano, Gemelli Diversi, Ivana Spagna, Gaia, Sophie and The Giants, Enrico Nigiotti, Big Boy, Paolo Meneguzzi, Leo Gassman, Berna, Federica, Wax, Valentina Parisse, Mamacita, con la partecipazione speciale di tutta la scuola di 'Amici'. Il concerto prenderà in via al termine del discorso di fine anno del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nel corso della serata, saranno aperti dei collegamenti con la piazza di Bari, dove Mariasole Pollio di Radio 105 presenterà le esibizioni di Ermal Meta, Coez e Frah Quintale. "Per me è un privilegio essere a Genova per il secondo anno consecutivo - ha detto Federica Panicucci -. Ho avuto un'accoglienza straordinaria, con tanta folla e grande affetto. Con il Capodanno in Musica Mediaset ha fatto un lavoro straordinario portando sul palco un cast stellare e tante sorprese in serbo per domani. Nella splendida piazza De Ferrari a Genova andremo quindi in scena con uno spettacolo in grado di intrattenere e divertire il pubblico più vario". Paolo Salvaderi, amministratore delegato di RadioMediaset: "Siamo molto felici di essere qui. Il nostro rapporto con la Liguria e la città di Genova si sta consolidando. Ci occupiamo di musica e la leva che ci ha mossi per questo Tricapodanno è stato il pensare a tre spettacoli che incontrassero il gusto del maggior numero di persone possibile, con artisti che dal vivo danno il loro meglio". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: l'Unrwa cessa le attività nel nord della Striscia, rifiutato il piano di Netanyahu

Ucraina: Meloni e von der Leyen a Kiev per il G7, il primo sotto la presidenza dell'Italia

Nuove sanzioni a Mosca dopo la morte di Navalny: colpite aziende cinesi, indiane e turche