Beve sei volte il consentito, fermato da Polizia in A23

Agenti hanno ritirato la patente e affidato l'auto a un soccorso
Agenti hanno ritirato la patente e affidato l'auto a un soccorso
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 30 DIC - Nonostante avesse bevuto tanto, si è messo alla guida e ha imboccato l'autostrada. Notato da alcuni automobilisti per la condotta alla guida molto pericolosa, è stata allertata la Polizia che lo ha intercettato e fermato lungo la A23. Sottoposto all'esame dell'etilometro, gli è stato riscontrato nel sangue un tasso alcolemico sei volte superiore rispetto al limite consentito dalla legge. Per questa ragione, gli agenti gli hanno ritirato la patente di guida e affidato il veicolo a un soccorso stradale. E' accaduto nel pomeriggio di alcuni giorni fa ma la notizia è stata diffusa soltanto oggi. Alla sala operativa della Polizia di Stato erano giunte telefonate che segnalavano un automobilista in difficoltà nei pressi di Buia (Udine) lungo l'autostrada A23; una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Udine ha presto individuato una Fiat Punto alla cui guida vi era un uomo di 58 anni in evidente stato di ebbrezza alcolica. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Corte Suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre

Le notizie del giorno | 04 marzo - Serale

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia