EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

M5s, Pd, Avs, Salvini intervenga in Aula sulle commesse Anas

Costa (Azione), questo non è un tribunale. Scintille alla Camera
Costa (Azione), questo non è un tribunale. Scintille alla Camera
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 29 DIC - M5s, Pd e Avs chiedono un intervento del ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini, alla luce delle notizie sull'inchiesta sulle commesse Anas. Le richieste sono state formulate nel corso della seduta della Camera, che sta esaminando la Manovra. "Chiediamo una informativa urgente del ministro Salvini - ha detto Federico Cafiero de Rhao (M5s) - per riferire sul sistema di consulenza e appalti pubblici banditi da Anas, indagini che hanno coinvolto Tommaso Verdini. E' gravissimo quanto sta accertando la procura di Roma". Per Debora Serracchiani (Pd) "la vicenda giudiziaria avrà il suo corso, ma ancora nessuno del governo ha smentito quanto appare negli articoli. C'è la necessità di dare trasparenza. Chiediamo un intervento del governo, che smentisca ed elimini le ambiguità". Anche Angelo Bonelli di Verdi-Sinistra, come gruppo, ha chiesto "una informativa in Aula urgente di Salvini". Contrario Enrico Costa, di Azione: "Non dobbiamo portare avanti lo schema delle informative a gettoni. Le inchieste vadano avanti, ma non è che dall'inizio di una inchiesta si interessa anche il Parlamento". Parole che hanno generato scintille in Aula. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Balcani: il lago di Prespa è allo stremo, appello delle ong alle istituzioni

Le notizie del giorno | 16 luglio - Serale

Cina e Russia iniziano un'esercitazione congiunta nell'Oceano Pacifico