Aggressioni alla moglie davanti al figlio minore, arrestato

Reggio Calabria,ai domiciliari 29enne con problemi di dipendenza
Reggio Calabria,ai domiciliari 29enne con problemi di dipendenza
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 27 DIC - Avrebbe più volte aggredito fisicamente e verbalmente la moglie, anche in presenza del figlio minore, arrivando anche a minacciarla di morte per ottenere somme di denaro destinate all'acquisto di alcol e sostanze stupefacenti. Un ventinovenne è stato arrestato dai carabinieri a Reggio Calabria in esecuzione di un'ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari. La vicenda, venuta alla luce grazie alla denuncia presentata dalla vittima, ha fatto emergere un quadro di episodi di aggressioni, violenze verbali, minacce e ingiurie che sarebbe andato avanti dal 2018. Gli accertamenti svolti dai militari e la successiva esecuzione della misura cautelare hanno impedito, secondo quanto riferito dagli investigatori dell'Arma, "una escalation di manifestazioni di violenza salvaguardando l'incolumità della vittima, spesso in pericolo e soggetta a condotte aggressive, anche a causa dell'abuso da parte del coniuge di alcool e sostanze stupefacenti" (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La navetta Crew Dragon arriva alla Stazione spaziale internazionale: undici astronauti in orbita

Francia, inondazioni nell'ovest e nel nord: Saintes colpita per la terza volta in sei mesi

Le notizie del giorno | 05 marzo - Pomeridiane