EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Sala, 'lavoro per Milano da 15 anni, non ho perso entusiasmo'

'A chi arriverà dopo di me dico che i tempi non sono facili'
'A chi arriverà dopo di me dico che i tempi non sono facili'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 19 DIC - "Poco fa stavo facendo i conti e a gennaio saranno 15 anni che lavoro per Milano, da gennaio del 2009. L'entusiasmo non l'ho perso anche se qualcuno lo insinua ogni tanto". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, nel corso del brindisi con la stampa ricordando che ha lavorato un anno e mezzo da direttore generale del Comune con Letizia Moratti, poi come commissario di Expo e quindi come sindaco. "Una vita e non ho perso la volontà, anzi sono conscio di quanto oggi sia difficile veramente ogni tipo di lavoro, come sia difficile fare politica e fare il sindaco - ha aggiunto -. Tra poco inizieremo a raccogliere le candidature per il 'dopo Sala' e dico che ci vuole anche una bella dose di coraggio. Lo dico a chi si candiderà al mio posto perché i tempi non sono facili". "Andiamo verso un altro anno in cui é difficile fare previsioni su quanto sarà difficile. Abbiamo in corso l'approvazione del bilancio del Comune e ho chiesto con grande determinazione al Consiglio comunale di approvarlo prima di Natale - ha proseguito -. Non è semplice ma credo si possa fare per evitare l'esercizio provvisorio e partire con rapidità. Infine ci sono problemi su cui stiamo lavorando, che sono il riflesso del momento storico e così stiamo cercando di recuperare più risorse sul welfare, con 15 milioni in più circa". Sala parlando del suo futuro dopo che avrà concluso i dieci anni da sindaco ha espresso la volontà di rimanere in politica e di non tornare a fare il lavoro da manager nel privato. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Polonia, manifestanti in piazza a Varsavia in difesa del diritto all'aborto

Guerra in Ucraina: Kiev mette pressione in Crimea, Mosca attacca le infrastrutture

Le notizie del giorno | 24 luglio - Mattino