Schlein, preoccupati da negoziati Patto, governo senza strategia

'Non tornare ai rigidi parametri quantitativi sul deficit'
'Non tornare ai rigidi parametri quantitativi sul deficit'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BRUXELLES, 14 DIC - Sulla riforma del Patto di Stabilità "non si faccia l'errore di tornare a rigidi parametri quantitativi sul deficit, ci preoccupa molto la discussione in corso al Consiglio Ue perché peggiora significativamente la proposta della Commissione". Così la segretaria del Partito democratico Elly Schlein, a margine del vertice dei socialisti Ue a Bruxelles e dopo un incontro con il commissario Ue all'economia Paolo Gentiloni. "Critichiamo il governo italiano per la sua sua totale incapacità e assenza di una strategia negoziale. Per le loro antipatie non hanno fatto asse con i Paesi con situazioni simili alle nostre e questo ora rischia di pagarlo il Paese", ha spiegato Schlein. "Non solo ci preoccupa un compromesso al ribasso ma ci preoccupa che il governo stia già applicando l'austerità nel Paese con una manovra che nei fatti è austerità", ha concluso Schlein. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Zelensky, il 2024 sarà l'anno della svolta

Le notizie del giorno | 26 febbraio - Mattino

Gaza, "intesa" sui punti principali per un cessate il fuoco, ma Netanayahu non arretra su Rafah