EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Bimbo torturato e ucciso, ergastolo per il padre

Sentenza nell'appello bis, nel 2022 condanna scesa a 28 anni
Sentenza nell'appello bis, nel 2022 condanna scesa a 28 anni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 13 DIC - La Corte d'Assise d'appello di Milano ha condannato all'ergastolo per tortura aggravata dalla morte voluta e maltrattamenti Alijca Hrustic, 29enne accusato di avere ucciso suo figlio di 2 anni e 5 mesi nel maggio 2019. La Cassazione, il 13 gennaio, aveva stabilito che era necessario un nuovo processo di secondo grado per rivalutare le accuse di tortura e omicidio volontario, oltre a quella di maltrattamenti. Ed aveva annullato con rinvio la sentenza d'appello del marzo 2022 che aveva escluso il reato di tortura e, riqualificando l'omicidio volontario in maltrattamenti pluriaggravati culminati nella morte, aveva cancellato l'ergastolo del primo grado e ridotto a 28 anni la pena per l'imputato. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 18 giugno - Serale

Gli europei di calcio non faranno uscire l'economia tedesca da anni di stagnazione

Olimpiadi Parigi 2024: le misure di sicurezza per la cerimonia di apertura dei Giochi