Via libera definitivo del Senato al decreto Referendum

I sì sono stati 109, 72 i contrari, 2 gli astenuti
I sì sono stati 109, 72 i contrari, 2 gli astenuti
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 12 DIC - Via libera definitivo dall'Aula del Senato al decreto legge che contiene disposizioni urgenti per gli Uffici presso la Corte di Cassazione in materia di Referendum. I voti favorevoli sono stati 117, nessun contrario e 23 astenuti. Il testo consente di avvalersi di personale aggiuntivo, da parte dell'Ufficio centrale per il referendum, per consentire l'espletamento delle operazioni di verifica delle sottoscrizioni relative alle richieste di referendum presentate dopo il 31 ottobre 2021. E questo, si spiega, per assicurare la gestione delle numerose iniziative referendarie che stanno venendo ad esaurimento. Viene quindi attribuita al Ministero della Giustizia la titolarità della Piattaforma per la raccolta on line delle firme degli elettori necessarie per i referendum e le proposte di legge di iniziativa popolare. Il Ministero, per gestione e manutenzione della piattaforma, può avvalersi, sulla base di apposite convenzioni, della SOGEI. A copertura dei costi viene autorizzata la spesa di 1,372 milioni di euro all'anno a decorrere dal 2024. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mar Rosso, via libera del Parlamento alla missione navale Aspides: mandato strettamente difensivo

Fao, donne più penalizzate degli uomini dal cambiamento del clima

Libertà dei media: ecco la situazione in Europa