EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Meloni, sul Patto aperte tutte opzioni, vedremo alla fine

Preferisco essere accusata di isolamento che di svendere Paese
Preferisco essere accusata di isolamento che di svendere Paese
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 12 DIC - "La trattativa è serrata, si parte da posizioni che sono tra loro molto distanti: la posizione definitiva dell'Italia andrà presa quando sapremo esattamente dove si è fermata la trattativa". Così la presidente del Consiglio Giorgia Meloni sul Patto di Stabilità nella replica dopo il dibattito sulle comunicazioni alla Camera in vista del Consiglio Ue. L'Italia ha "un approccio costruttivo e pragmatico ma dobbiamo tenere aperte tutte le opzioni: non sono disposta a dare mio assenso a un Patto che, non questo governo, ma nessun governo potrebbe rispettare". "Preferisco, come si sa da una vita, di essere accusata di essere isolata piuttosto che di svendere l'Italia, come è accaduto per anni", ha concluso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia e Corea del Nord rafforzano la cooperazione, non solo militare

Segretario generale Nato: Mark Rutte verso la nomina, Orbán toglie il veto

Almeno 577 persone uccise dal caldo durante il pellegrinaggio alla Mecca