EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Nono corteo di solidarietà con la Palestina a Milano

"Migliaia di bambine e bambini straziate dalle bombe"
"Migliaia di bambine e bambini straziate dalle bombe"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 09 DIC - Per il nono sabato consecutivo, si sta svolgendo a Milano un corteo di solidarietà al popolo Palestinese e alla sua "Resistenza". La manifestazione - alla quale secondo gli organizzatori prendono parte 2-3 mila persone, mentre un migliaio per le forze dell'ordine - è partita verso le 15 da viale Monza, all'altezza di piazzale Loreto, per arrivare in piazzetta Martesana. "Non abbiamo più parole - affermano i partecipanti - per esprimere la nostra rabbia, il dolore e il nostro orrore per quanto sta provando il popolo palestinese sotto le bombe a Gaza, tonnellate di esplosivo su ogni chilometro, o sotto le armi dell'esercito israeliano. Crediamo doveroso, per chiunque possieda senso di umanità e anche onestà intellettuale, per tutte e tutti, davanti ad una scelta di civiltà e davanti a questo abisso di violenza, scegliere da che parte stare e, ad ogni livello di coscienza politica o umana, portare solidarietà al popolo palestinese e condannare con fermezza la violenza". Durante il corteo si è denunciato che "sono decine di migliaia le vittime con migliaia di bambine e bambini straziate dalle bombe. E che, questi numeri altissimi, non si possano tacere perché convalidati e testimoniati da tutte le associazioni umanitarie mondiali che parlano di orrore disumano e invocano un cessate il fuoco immediato, oltre che dalla stessa Onu. Ma per alcuni sono numeri, solo numeri, senza nome o appartenenza al genere umano perché la disumanizzazione del popolo palestinese è il presupposto di un genocidio come avvenne per il popolo ebraico sotto il nazismo". Al momento il corteo si sta svolgendo senza problemi di ordine pubblico. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cipro, cinquant' anni dopo l'invasione turca del 1974 che portò alla spartizione del Paese

Le notizie del giorno | 17 luglio - Serale

Parigi 2024, la sindaca Hidalgo nuota nella Senna alla vigilia delle Olimpiadi