Castagnetti, serve federatore delle opposizioni come fu Prodi

La frammentazione è causa della sconfitta
La frammentazione è causa della sconfitta
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 01 DIC - "Dopo le elezioni Europee servirà favorire una iniziativa federatrice delle opposizioni come avvenne a metà degli anni Novanta con Prodi, la frammentazione era la stessa di oggi. E la frammentaizone è causa della sconfitta e bisogna risolverla". Lo ha detto Pierluigi Castagnetti, all'Assemblea annuale dei Popolari, l'associazioni degli ex Ppi confuiti nella Margherita e nel Pd, sottolineando come tra Pd e M5s sia "in atto una competizione non destinata a concludersi a breve, senza un contributo esterno che ora non immaginiamo". "Queste forze che sono in competizione per guadagnare lo 0,1% - ha insistito - e poter guidare l'opposizione, ci portano a un brutto esito. E giusto dirlo ora affinché l'esito delle europee non infici questa proposta" di un federatore. "Questo è il senso del convegno di oggi, tirare fuori delle idee per sbloccare la situazione" ha concluso.. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Texas, decine di incendi fuori controllo: bruciati 300mila acri, evacuata fabbrica di armi nucleari

Guerra in Ucraina: Zelensky vola a Ryad e Tirana per discutere della formula di pace

Gaza: Egitto, Giordania, Uae, Qatar e Francia lanciano per via aerea tonnellate di aiuti