EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Maxirissa Trieste: Comitato sicurezza, più prevenzione e avvisi

Controlli più serrati. Riunione dopo guerra tra bande di minori
Controlli più serrati. Riunione dopo guerra tra bande di minori
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 30 NOV - Controlli più serrati, avvisi orali e soprattutto più prevenzione. Sono i tre strumenti individuati dal Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza per scongiurare nuovi episodi di violenza. Il Comitato si è riunito oggi, in Prefettura, sulla scorta della maxi rissa di pochi giorni fa nel residenziale quartiere di San Vito tra gruppi di minori non accompagnati. Le indicazioni sono giunte dopo alcune ore di riunione. Nel caso specifico si erano scontrati una ventina di adolescenti di origini afghana e pachistana. Il Prefetto di Trieste, Pietro Signoriello, ha ricordato come l'episodio sia "un fatto unico, mai registrato con una simile entità" sottolineando, appunto, che "l'attenzione del Comitato si è concentrata moltissimo sugli aspetti di prevenzione". Mentre le indagini sono ancora in corso per individuare i responsabili, il Questore, Pietro Ostuni, ha anticipato che "per la prima volta è stato adottato un avviso orale nei confronti di tre minori. Questo aggraverà la loro situazione amministrativa, perché può incidere sulla conversione del permesso di soggiorno quando raggiungeranno la massima età". L'assessore regionale alla Sicurezza Pierpaolo Roberti ha posto l'accento sul regolamento regionale sul tema dei minori stranieri non accompagnati, "entrato pienamente in vigore a marzo", e che tra le disposizioni varie prevede determinate "professionalità che devono stare all'interno delle strutture. Se dei minori sono liberi di girare in città armati con coltelli e pistole finte, prima di tutto c'è il tema di come vengono gestiti nella struttura". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: si dimette il capo del Secret Service, Biden "a breve nominerò nuovo direttore servizi segreti"

Le notizie del giorno | 23 luglio - Serale

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza