EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Toti, tetti spesa a sanità impediscono competitività con privati

Governatore, liste d'attesa è problema nazionale non solo ligure
Governatore, liste d'attesa è problema nazionale non solo ligure
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 27 NOV - "Ridurre le liste d'attesa? C'è bisogno di una serie di interventi strutturali e per quanto riguarda Regione Liguria faremo tutto quello che è possibile nella legislazione regionale. Poi mi auguro che il governo oltre ai 3 miliardi di euro metta mano non solo alla legislazione nazionale per quanto riguarda l'approccio della sanità, ma anche, visto che siamo in fase di rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro, finalmente ci si muova su quei tetti di spesa, su tutti quei lacci e lacciuoli, che impediscono al sistema pubblico di essere competitivo rispetto a molte a molte specialità sul sistema privato". Lo ha dichiarato il presidente di Regione LIguria a margine di un convegno organizzato al Di.Mi. dell'ospedale S. Martino di Genova sui disturbi neurocognitivi. "Le liste d'attesa sono gigantesche in tutta Italia, non è un problema ligure chiunque faccia speculazione su questo credo che faccia un pessimo servizio sia alla politica generale sia alla soluzione dei problemi. È un problema nazionale, ma in Liguria cercheremo di risolverlo nel più breve tempo possibile, possibilmente con una competitiva collaborazione tra pubblico e privato che deve anch'esso partecipare alla riduzione delle liste". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

EuroGames al via a Vienna: spazio sicuro per gli atleti Lgbtq+

Cipro, cinquant' anni dopo l'invasione turca del 1974 che portò alla spartizione del Paese

Le notizie del giorno | 17 luglio - Serale