EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Si ferisce infrangendo un vetro per rientrare in casa, morto

Nella notte a Trieste, la vittima aveva 30 anni
Nella notte a Trieste, la vittima aveva 30 anni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 27 NOV - Un giovane di 30 anni, triestino, è morto nella notte per le gravi ferite riportate dopo aver infranto una porta a vetri nel tentativo di rientrare in casa nel rione di Roiano a Trieste. Secondo una ricostruzione, il giovane, uscendo di casa ieri pomeriggio, aveva rotto la maniglia di una porta. Rientrando verso mezzanotte, in stato di alterazione alcolica, non avrebbe trovato altro rimedio se non sfondare un vetro, venendo però raggiunto da alcuni frammenti che gli hanno lacerato l'arteria femorale. Il giovane è stato soccorso dagli operatori del 118, ma, a causa della gravità delle ferite, è morto dissanguato dopo essere arrivato all'ospedale di Cattinara. In casa si trovava anche una ragazza, che, secondo quanto si apprende, al momento dell'incidente dormiva. I due nel pomeriggio avevano litigato. Sul posto è giunta la polizia per i rilievi e per ricostruire la dinamica dell'accaduto. Al momento non sono emersi elementi che farebbero ipotizzare reati. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico