In arrivo freddo e neve a bassa quota

In due distinte fasi perturbate, fino al prossimo fine settimana
In due distinte fasi perturbate, fino al prossimo fine settimana
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 27 NOV - Saranno il freddo e la neve in bassa quota in due distinte fasi perturbate a caratterizzare questa settimana. Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it, comunica che già nella giornata odierna le correnti fredde in ingresso dalla Porta del Rodano (Francia sudorientale) favoriranno la formazione di un ciclone sui nostri mari in grado di scatenare precipitazioni intense, anche sotto forma di nubifragio e violente raffiche di vento. Questa prima perturbazione colpirà l'Italia entro le prime ore di martedì 28. Previste intense pioggie e nubifragi con locali allagamenti su Lazio, Campania e Calabria. Sull'arco alpino si prevedono nevicate fino a quote molto basse, intorno ai 500 metri, soprattutto sulle Dolomiti. I valori delle temperature saranno, infatti, ben sotto le medie stagionali su tutta l'Italia. Al Centro Nord sono previste estese gelate fin sulle pianure durante la notte e al primo mattino. Tra giovedì 30 novembre e venerdì 1 dicembre una seconda perturbazione potrebbe raggiungere l'Italia, innescando nuove ed intense precipitazioni. La fase fredda e movimentata continuerà fino alle porte del primo weekend del nuovo mese e persisterà il rischio neve fino a bassa quota. Nel dettaglio: - Lunedì 27. Al nord: via via cielo coperto, piovaschi in serata. Al centro: peggiora sul versante tirrenico con piogge, in intensificazione dalla sera inoltrata. Al sud: peggiora sul versante tirrenico con piogge sparse. - Martedì 28. Al nord: residua instabilità al Nordest, altrove poco nuvoloso. Al centro: diffuso maltempo, neve sull'Appennino. Al sud: instabile con piogge. - Mercoledì 29. Al nord: poco nuvoloso, gelate diffuse in pianura. Al centro: sereno o poco nuvoloso. Al sud: nubi sparse. Tendenza: nuovo intenso maltempo da giovedì, dapprima al Nord poi sul resto del Paese. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Primarie Usa, attesa per il Super tuesday: dove si vota e cosa aspettarsi

Sequestro di droga record in Martinica, requisite oltre otto tonnellate di cocaina

Jeff Bezos è l'uomo più ricco del mondo superando Elon Musk, terzo il francese Bernard Arnault