Consiglio Trentino Alto Adige si insedia, ma è ancora stallo

Prosegue braccio di ferro Fugatti-Fdi, Svp attende terzo parere
Prosegue braccio di ferro Fugatti-Fdi, Svp attende terzo parere
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRENTO, 27 NOV - Il Consiglio regionale del Trentino Alto Adige si è riunito questa mattina a Trento per la sua seduta costituente, dopo le elezioni del 22 ottobre. L'ordine del giorno prevede l'elezione del presidente e del vice presidente del Consiglio e dell'ufficio di presidenza che saranno però, per il momento, nominati solo in via provvisoria, in attesa che si chiarisca la composizione delle Giunte provinciali di Trento e Bolzano. La funzione di presidente della Regione viene invece ricoperta a turno dai due governatori con la staffetta a metà legislatura. In Trentino Alto Adige il consiglio regionale ha molte meno competenze dei due consigli provinciali, ma rappresenta comunque un tassello importante per i partiti di maggioranza e per i rapporti tra Trento e Bolzano. I tempi potrebbero però allungarsi oltre il previsto. In Trentino prosegue infatti il braccio di ferro del presidente Maurizio Fugatti con Fdi per la vicepresidenza e le deleghe. I due assessori meloniani, per questo motivo, non stanno partecipando alle sedute della giunta. A Bolzano si attende invece un terzo parere legale sul secondo assessore italiano, posto come conditio sine qua non da Fdi e Lega per un ingresso in Giunta. Un primo parere del Consiglio provinciale lo escludeva, mentre un altro depositato dal centrodestra lo prevedeva. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Corte Suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre

Le notizie del giorno | 04 marzo - Serale

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia