EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Zuncheddu fuori dal carcere, 'ora aspetto giorno della sentenza'

'Sono stati quasi 33 anni lunghissimi, ora libertà'
'Sono stati quasi 33 anni lunghissimi, ora libertà'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 25 NOV - "Sono molto contento di lasciare il carcere dopo quasi 33 anni che sono stati lunghissimi". Sono le prima parole di Beniamino Zuncheddu raccolte dalla garante per i detenuti Irene Testa poco fuori dal carcere di Uta (Cagliari) e dopo l'abbraccio con la sorella. Felice ma disorientato: "non so cosa farò per prima cosa: ora sto pensando alla libertà e a non tornare mai più in cella. Aspetto il giorno della sentenza per arrivare a quella verità che ho sempre dichiarato e chiesto". Le prossime udienze nel processo di revisione per Zuncheddu, davanti alla Corte d'Appello di Roma, si terranno il 30 novembre e il 12 e 19 dicembre. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi 2024, la sindaca Hidalgo nuota nella Senna alla vigilia delle Olimpiadi

Berlino: una mostra per ricordare le donne della resistenza contro il nazismo

Austria, i migranti dovranno lavorare per 10 ore a settimana per mantenere diritti e sussidi