EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Sfregiate con l'acido a Napoli, 9 anni e 9 mesi alla zia

Accusata di lesioni aggravate. Avvocato, condanna ingiustificata
Accusata di lesioni aggravate. Avvocato, condanna ingiustificata
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 24 NOV - Lesioni aggravate ai danni delle due sorelle a cui il 30 maggio del 2022, nei pressi del ponte della Sanità di Napoli, lanciò dell'acido sfregiandole: è l'accusa per la quale la nona sezione penale del Tribunale di Napoli (presidente Caputo) ha condannato a 9 anni e 9 mesi di reclusione la ventunenne Francesca Pierro, zia delle vittime. Per la donna, che dal 27 luglio 2022 è ai domiciliari, la Procura di Napoli (sostituto procuratore Giulia d'Alessandro, procuratore aggiunto Raffaello Falcone) aveva chiesto 10 anni di reclusione. "Ritengo che non ci siano elementi sufficienti per giustificare una condanna di questo genere", ha detto l'avvocato Bernardo Scarfò, legale della giovane: "prendiamo atto della sentenza ma attendiamo le motivazioni per proporre appello". Il motivo del gesto, secondo quanto emerso dalle indagini, sarebbe riconducibile a dissidi in famiglia che andavano avanti da anni, anche via social. Schermaglie che sono proseguite anche dopo l'arresto attraverso altri parenti: lo scorso 10 ottobre, la Squadra Mobile di Napoli ha arrestato e messo ai domiciliari (con braccialetto elettronico) il nonno 63enne delle due vittime, e una sua figlia di 46 anni, tutti gravemente indiziati di atti persecutori nei confronti delle nipoti sfregiate con l'acido, che all'epoca dei fatti avevano 17 e 23 anni. Nei confronti di un'altra zia delle due vittime, inoltre, lo stesso giorno è stato notificato un divieto di avvicinamento e di comunicazione con le ragazze, emesso, come le altre due misure cautelari, dal gip di Napoli su richiesta della sezione "fasce deboli" della Procura. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa 2024, Trump sceglie il suo vice: il senatore J.D. Vance

Stati Uniti, Trump: archiviata l'accusa sulla detenzione di documenti riservati

Le notizie del giorno | 15 luglio - Serale