Maglie insanguinate e rose su tappeto nero in sede Inps a Napoli

Una mostra evocativa contro la violenza sulle donne
Una mostra evocativa contro la violenza sulle donne
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 24 NOV - Maglie insanguinate attaccate a grandi pannelli, scarpe rosse, rose su un tappeto nero, sculture di teste di donna tinte di rosso. E' l'esposizione di opere evocativa del tema della violenza sulle donne che è stata organizzata all'Inps di Napoli davanti alla sede di via Medina, nel centro della città, e nel cortile del palazzo D'Aquino di Caramanico. L'esposizione si intitola 'The Cage' ed è stata curata da Francesca Cantiello, della direzione regionale Campania dell'Istituto e da opere provenienti dal liceo artistico di Napoli, in cooperazione con l'associazione culturale 'Amici del Lan'. La mostra è stata integrata con il contributo emotivo delle 'Voci narranti' di Antonella Stefanucci e dalle allieve del corso di recitazione di 'CinemaFiction'. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, almeno 30mila dispersi: l'altro dramma di due anni di guerra con la Russia

Francia: allarme bruchi per le alte temperature

Caccia, procedura d'infrazione contro l'Italia: le posizioni di cacciatori e animalisti