EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Omicidio stradale e maltrattamenti, arrestato un 43enne

L'uomo guidava l'auto in cui morirono sua moglie e due figlie
L'uomo guidava l'auto in cui morirono sua moglie e due figlie
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FOGGIA, 23 NOV - E' stato arrestato dai carabinieri per omicidio stradale e dovrà rispondere anche di maltrattamenti in famiglia ai danni della convivente e dei figli minori. Destinatario dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere è il 43enne che il 23 luglio scorso guidava l'auto che si schiantò con una moto in località borgo Tressanti, a circa 18 chilometri da Cerignola, nel Foggiano. Nell'incidente morirono, oltre al motociclista, anche tre delle quattro persone che erano a bordo dell'auto del 43enne: sua moglie di 27 anni, e due dei quattro figli che viaggiavano con loro, due bambine di 8 e 10 anni. Si salvarono gli altri due figli: una bambina di 13 anni e il fratellino di quattro anni. E' stato proprio dai loro racconti che sarebbe emerso un quadro familiare fatto di maltrattamenti, violenze e minacce di morte di cui il 43enne si sarebbe reso responsabile nel corso degli anni. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: si dimette il capo del Secret Service, Biden "a breve nominerò nuovo direttore servizi segreti"

Le notizie del giorno | 23 luglio - Serale

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza