EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Life Support arrivata a Marina Carrara con 21 migranti a bordo

Tutti uomini e tra loro un minore non accompagnato
Tutti uomini e tra loro un minore non accompagnato
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CARRARA (MASSA CARRARA), 23 NOV - E' giunta al porto di Marina di Carrara (Massa Carrara) la ong 'Life Support' di Emergency con a bordo 21 migranti. L'arrivo della nave, causa le avverse condizioni del mare, ha causato un rallentamento alla navigazione e fatto cambiare l'orario di arrivo al porto, previsto inizialmente per le 15 di oggi, poi posticipato al tardo pomeriggio. Per il porto di Marina di Carrara quello di oggi è l'ottavo sbarco in questo 2023 da parte di una ong con i migranti. Già altre due volte la Life Support aveva fatto capolino a Carrara, il 19 aprile e il 5 giugno scorsi, con a bordo rispettivamente 55 e 29 migranti. Lo sbarco odierno, con 21 migranti a bordo, tutti uomini e con un minore non accompagnato, è numericamente il più piccolo tra tutti quelli avvenuti a Carrara. I migranti erano stati soccorsi alcuni giorni fa in acque internazionali nella zona sar libica su un piccolo gommone nero, ed erano partiti dalla città di Zawiya in Libia. Le persone a bordo, secondo i primi dati raccolti, provengono da Congo, Siria e Gambia. Le procedure di sbarco sono coordinate dalla Prefettura di Massa Carrara. In banchina sono presenti le pattuglie delle forze dell'ordine, i volontari e il personale sanitario per i primi controlli a bordo. Dopo le visite preliminari sulla nave, i migranti saranno successivamente accompagnati con dei pullman al vicino complesso fieristico di Imm-CarraraFiere per l'identificazione, le visite mediche e un pasto caldo, prima della partenza verso i centri di accoglienza. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori