EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Polizia sequestra presidi No Tav in Val di Susa

Per gli investigatori sarebbero basi logistiche per i disordini
Per gli investigatori sarebbero basi logistiche per i disordini
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

Dalle prime ore di questa mattina è in corso un'operazione di polizia in Val di Susa, nel Torinese. A quanto si apprende sono stati messi sotto sequestr i presidi del movimento No Tav ai Mulini, in Val Clarea, e a San Didero, perquisiti la scorsa estate per i disordini scoppiati durante il festival Alta Felicità. La polizia ha così dato esecuzione a un'ordinanza di sequestro preventivo firmato dal gip del Tribunale di Torino. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: si dimette il capo del Secret Service, Biden "a breve nominerò nuovo direttore servizi segreti"

Le notizie del giorno | 23 luglio - Serale

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza