EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

La Russa, milioni di bambini esclusi dai diritti inalienabili

Una situazione inaccettabile dovuta a guerre, abusi e povertà
Una situazione inaccettabile dovuta a guerre, abusi e povertà
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 20 NOV - "Nonostante come ci ricorda l'Unicef la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza adottata nel 1989 sia il trattato sui diritti umani più ratificato, ancora oggi milioni di bambini in tutto il mondo vivono enormi difficoltà e vengono esclusi dai diritti inalienabili. Una situazione inaccettabile dovuta alle guerre, alla povertà, alle disuguaglianze, agli abusi sessuali. Al loro sfruttamento a fini lavorativi. Molto spesso questi bambini e questi adolescenti sono vittime innocenti di adulti senza scrupoli che li riducono in uno stato di schiavitù. E' nostro dovere proteggerli per garantirgli un presente e un futuro migliore ma per ottenere questo importante risultato occorre un impegno maggiore da parte di tutti". Così il presidente del Senato Ignazio La Russa in occasione della Giornata Mondiale dell'Infanzia e dell'Adolescenza. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori