Donna ferita con coltello, denunciata la mamma di Kata

L'accaduto questa notte nei bagni di una discoteca fiorentina
L'accaduto questa notte nei bagni di una discoteca fiorentina
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 20 NOV - Denunciata dalla polizia per lesioni aggravate Katherine Alvarez, la mamma di Kata, la bambina peruviana di 5 anni scomparsa a Firenze dal 10 giugno scorso: la donna avrebbe colpito al volto con un'arma da taglio una connazionale 21enne durante una lite scoppiata questa notte all'interno dei bagni di una discoteca fiorentina. La vittima ha riportato cinque ferite al volto, tra la guancia e la sommità della testa, suturate con 18 punti, e ha ricevuto una prognosi di 20 giorni. Sono in corso ulteriori indagini per risalire alle cause della lite, forse scoppiata per rancori pregressi. Non è stata rinvenuta neanche l'arma utilizzata e gli investigatori non escluderebbero che si tratti di un coltello per la compatibilità del tipo di ferite. La vittima ha raccontato agli agenti di essere stata aggredita dalla mamma di Kata, che l'ha colpita con un corpo contundente, mentre Katherine Alvarez ha spiegato di aver agito per legittima difesa. Pochi giorni fa era finito nuovamente nei guai il padre della bambina, Miguel Angel Chicllo Romero. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Hrw: Israele non sta rispettando la sentenza della Corte dell'Onu sugli aiuti umanitari

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Mattino

Migranti: anniversario strage di Cutro, i parenti delle vittime denunceranno il governo italiano