EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Giulia era già morta prima di essere abbandonata

Medico legale, coltellate vaste e profonde
Medico legale, coltellate vaste e profonde
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARCIS, 19 NOV - Giulia era già morta quando è stata lanciata nella scarpata della Val Caltea, a Barcis, dopo essere stata scaricata dall'auto di Filippo. Ne sono convinti gli investigatori sulla scorta di quanto ha riferito loro il medico legale Antonello Cirnelli che ha svolto l'ispezione esterna della salma per conto della Procura di Pordenone. Come apprende l'ANSA, le coltellate alla testa e al collo erano svariate e molto profonde, inferte con grande violenza. Appare dunque impossibile che la ragazza fosse ancora viva, molte ore dopo,quando l'ex fidanzato ha scaricato il corpo in un canalone, a centinaia di chilometri dal luogo dell'aggressione (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, incontro a tre sul post-guerra: mancano i diretti interessati

Olimpiadi di Parigi 2024, già si parte con calcio e rugby a sette: il programma completo

Nepal, aereo si schianta a Katmandu: 18 morti, salvo uno dei due piloti