EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Morto 13enne recuperato a 10 metri profondità nel lago di Como

Era stato ricoverato in Rianimazione a Lecco, indaga la Procura
Era stato ricoverato in Rianimazione a Lecco, indaga la Procura
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LECCO, 18 NOV - E' morto, questa sera, all'ospedale, il ragazzino di 13 anni di Cinisello Balsamo, recuperato ieri dalle acque del Golfo di Lecco, nel Lago di Como. Il giovane era arrivato in giornata assieme ad alcuni amici sul posto. Il gruppo si era poi avventurato su un pontile galleggiante da cui sarebbe poi caduto in acqua. Individuato a una profondità di dieci metri dai sommozzatori dei vigili del fuoco, sottoposto a lunghe manovre rianimatorie una volta portato a riva e quindi ricoverato in Rianimazione a Lecco, il tredicenne è stato poi sottoposto a un trattamento di circolazione extracorporea, ma questa sera è deceduto. Restano da chiarire le circostanze in cui il giovane è finito in acqua, visto che a Lecco, secondo quanto si è potuto apprendere, era giunto con un costume da bagno. Tra le ipotesi, anche quella di un gioco, o una prova di coraggio, finito tragicamente, una volta in acqua. Il ragazzino, di origini magrebine, come alcuni dei suoi amici, pare non sapesse nemmeno nuotare. Sull'accaduto sono in corso indagini coordinate dalla Procura di Lecco. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: tributi dall'Europa per Biden dopo il ritiro dalla corsa alla presidenza

Le notizie del giorno | 22 luglio - Mattino

Stati Uniti: Joe Biden si ritira dalla corsa presidenziale, appoggio a Kamala Harris