EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Ragazzino finisce nel lago, recuperato a 10 metri di profondità

Era stato ricoverato in Rianimazione a Lecco, indaga la Procura
Era stato ricoverato in Rianimazione a Lecco, indaga la Procura
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LECCO, 17 NOV - Un ragazzino di 12 anni disperso nel golfo di Lecco dopo essere finito in acqua mentre si trovava su un pontile assieme ad altri giovani, è stato riportato a riva dopo lunghe ricerche da parte dei sommozzatori dei vigili del fuoco che lo hanno recuperato a una decina di metri di profondità. A lanciare l'allarme sono stati i passanti. Rianimato sul posto dai soccorritori, il 12 enne è stato ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Lecco in condizioni disperate. Sono in corso le indagini per accertare il motivo che ha causato la caduta del ragazzino in acqua. In quel momento tra l'altro le condizioni del lago erano particolarmente critiche per le alte onde e le forti raffiche di vento. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Almeno 577 persone uccise dal caldo durante il pellegrinaggio alla Mecca

Argentina, nuova protesta contro Milei per chiedere il rilascio di 16 manifestanti

Russia: soldato statunitense condannato a tre anni per furto, aggressione e minacce di morte