EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Bagarre in Aula e in piazza sulla carne coltivata

Presidente Coldiretti aggredisce Della Vedova.Scatta la denuncia
Presidente Coldiretti aggredisce Della Vedova.Scatta la denuncia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 16 NOV - Tensione davanti a Palazzo Chigi fra il presidente di Coldiretti Ettore Prandini e i vertici di +Europa Riccardo Magi e Benedetto Della Vedova. Da questa mattina con Coldiretti in presidio davanti alla Galleria Colonna occasione del voto finale del Parlamento sul disegno di legge che introduce il divieto alla carne coltivata, ha attraversato la strada puntando contro i due deputati che a loro volta manifestavano contro di fronte alla sede del governo. "È arrivato come un ossesso dicendomi delinquente e ci ha aggrediti fisicamente" dice Della Vedova. Ci sono stati spintoni e insulti, ed è dovuta intervenire la polizia per trattenere Prandini e separare i manifestanti. Uno scontro che ha avuto poco dopo la sua eco anche in Aula dove si è riaccesa la discussione tra le solidarietà ai parlamentari di +Europa e il voto finale che ha vietato in Italia, primo paese al mondo a dire no alla carne coltivata. "Prandini dovrebbe dimettersi! È un teppista!", dice Riccardo Magi che poco dopo il voto di Montecitorio si è recato assieme a Della Vedova a sporgere denuncia contro Prandini. Il quale, a sua volta, ha annunciato una controdenuncia pretendendo le scuse. Lollobrigida, da parte sua, ha preso le distanze dall'atteggiamento del numero uno di Coldiretti: "Contrarietà e solidarietà", dice. "La violenza non è mai uno strumento di battaglia politica". Ma al presidio degli agricoltori, spiega, ci sarà. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Herzog a Roma tra le proteste, Meloni: "Lavorare a soluzione due Stati, Italia vicina a Israele"

Taiwan, il tifone Gaemi si è abbattuto sul Paese provocando tre morti e gravi danni

Cos'è la sindrome della papera galleggiante e quali implicazioni sociali ha