Schlein ricorda Bottari, con lei Italia ha fatto passi avanti

Fu prima relatrice della legge che abrogò matrimonio riparatore
Fu prima relatrice della legge che abrogò matrimonio riparatore
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 15 NOV - "Per tante donne è stata il primo incontro con la politica, quella che combatte a viso aperto e senza risparmiarsi per i diritti di tutte e tutti. Ma Angela Bottari resterà nella storia di questo Paese e nei cuori di tutte le persone che l'hanno conosciuta anche perché è a lei che dobbiamo la prima proposta di legge contro la violenza sessuale: era il 1977 e sua fu la scelta rivoluzionaria di includere il reato di violenza sessuale nel titolo che punisce i delitti contro la persona e non contro la morale". Così in una nota la segretaria del PD, Elly Schlein. "Ci vorranno ancora anni di lotte ma suo è stato il primo coraggioso passo. E fu lei la prima relatrice della legge che abrogò il matrimonio riparatore e il delitto d'onore - sottolinea Schlein -. E' anche e soprattutto grazie ad Angela Bottari se questo Paese ha compiuto dei passi avanti di civiltà e giustizia. Basterebbe solo questo per esserle grate e grati. Ma Angela Bottari è stata anche amica, compagna, donna straordinaria in tutto ciò che ha fatto. E' per questo che la sua morte ci addolora tanto ed è per questo che ci mancherà questa donna insostituibile. Ai suoi cari vanno le condoglianze, ma soprattutto il ringraziamento, mio personale e quello di tutta la comunità dem", conclude. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alta tensione tra Moldova e Transnistria, Tiraspol chiede l'intervento russo per i dazi

La Germania media per la pace tra Azerbaigian e Armenia

Guerra in Ucraina, Zelensky al vertice in Albania chiede più munizioni