Morto nello scontro tra furgone e bus, vittima è 82enne nuorese

Traffico sulla strada statale interrotto per tre ore
Traffico sulla strada statale interrotto per tre ore
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 15 NOV - Si chiamava Sebastiano Chessa ed aveva 82 anni l'autista del furgone Fiat Strada morto questa notte sulla strada statale 196 al chilometro 13,900 all'altezza di Villasor, nel Medio Campidano. Il suo mezzo si è scontrato, per cause ancora da accertare, contro un autobus di trasporto pubblico extraurbano dell'Arst, l'azienda regionale trasporti, dopo avere invaso la corsia. L'anziano, originario di Desulo (Nuoro), è morto sul colpo, mentre il conducente della corriera, Vlastimil Vojacek, 48 anni, nato in Croazia, è rimasto ferito ed è stato trasferito al pronto soccorso del Policlinico di Monserrato per lievi traumi. I sei passeggeri del bus di linea, tra i 18 e 27 anni, sono rimasti illesi e sono stati trasportati a destinazione a bordo di un altro pullman Ars, mentre la strada è rimasta interrotta per circa tre ore. La salma dell'82enne è già stata restituita ai familiari. I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri di Serramanna e Villasor con il nucleo operativo di Sanluri. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Hrw: Israele non sta rispettando la sentenza della Corte dell'Onu sugli aiuti umanitari

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Mattino

Migranti: anniversario strage di Cutro, i parenti delle vittime denunceranno il governo italiano