I trapper Baby Gang e Simba condannati a Milano

Processo su una sparatoria, per loro pene fino a 6 anni e 4 mesi
Processo su una sparatoria, per loro pene fino a 6 anni e 4 mesi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 15 NOV - Sono stati condannati rispettivamente a 6 anni e 4 mesi e 5 anni e 2 mesi i trapper Mohamed Lamine Saida, detto Simba La Rue, e Zaccaria Mouhib, ossia Baby Gang, nel processo milanese con rito abbreviato con al centro la sparatoria, avvenuta nella notte tra il 2 e il 3 luglio 2022 in via di Tocqueville, vicino a corso Como, zona della movida milanese, in cui rimasero feriti due senegalesi. Lo ha deciso la settima penale di Milano che ha condannato anche altri sei giovani della loro "crew" a pene fino a 5 anni e 8 mesi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lo zoo di Madrid restituisce alla Cina una famiglia di cinque panda giganti

Le notizie del giorno | 01 marzo - Pomeridiane

Inflazione nell'eurozona in calo al 2,6% a febbraio