Fdi-Lega insistono su secondo assessore 'italiano' a Bolzano

'Convergenza su temi centrali per il futuro dell'Alto Adige'
'Convergenza su temi centrali per il futuro dell'Alto Adige'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLZANO, 13 NOV - "Proficuo incontro tra le segreterie e gli eletti di Fratelli d'Italia, Lega - Uniti e la Svp". Lo comunicano le due forze di centrodestra dopo il primo giro di consultazioni. "Si è analizzato il recente voto ed effettuate le considerazioni sui motivi che hanno portato alla composizione attuale del consiglio provinciale", prosegue la nota. "Al centro dell'incontro c'è stata l'attenzione sull'equilibrio tra gruppi linguistici e Fdi e Lega - Uniti hanno sottolineato la necessità di valorizzare il gruppo linguistico italiano in giunta provinciale. Per ottenere questo è necessario per il primo partito in consiglio (la Svp) immaginare una giunta con due assessori italiani", ribadiscono Fdi e Lega. "Chiarito che esistono le premesse per formare una maggioranza insieme e che un primo accenno ai contenuti ha mostrato convergenza su temi centrali per il futuro dell'Alto Adige, ulteriori temi saranno sviluppati in eventuali prossimi colloqui. È pacifico che saranno necessarie azioni concrete di rafforzamento dell'autonomia a beneficio di tutti i gruppi linguistici sul territorio, coerentemente con le azioni del governo", conclude la nota. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: l'Unrwa cessa le attività nel nord della Striscia, rifiutato il piano di Netanyahu

Ucraina: Meloni e von der Leyen a Kiev per il G7, il primo sotto la presidenza dell'Italia

Nuove sanzioni a Mosca dopo la morte di Navalny: colpite aziende cinesi, indiane e turche