Meloni,trasferimento Indi in ospedale italiano nel suo interesse

'Giudice Gb, intervento Roma non nello spirito Convenzione Aia
'Giudice Gb, intervento Roma non nello spirito Convenzione Aia
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 10 NOV - l trasferimento di Indi Gregory "in un importante ospedale pediatrico" italiano "è nell'interesse della bambina: non le causerà alcun dolore, come assicurano i nostri medici, e le darà solo un'ulteriore concreta opportunità di vivere una vita dignitosa". Lo ha scritto la premier Giorgia Meloni nella lettera inviata al segretario di Stato per la Giustizia del Regno Unito affinché metta "a conoscenza formalmente l'autorità giudiziaria" inglese "che sta esaminando la questione" della "possibilità per la bambina di accedere al protocollo terapeutico proposto da un importante ospedale pediatrico". Dalla Gran Bretagna interviene il giudice Peter Jackson definendo l'intervento italiano per il caso di Indi Gregory ai sensi della Convenzione dell'Aia, "non nello spirito della Convenzione". I giudici hanno inoltre affermato che i tribunali inglesi sono nella posizione migliore per valutare "l'interesse superiore" della bambina, quindi non è necessario un tribunale italiano. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le bande armate attaccano l'aeroporto di Haiti, quasi cinquemila detenuti liberi a Port-au-Prince

Guerra in Ucraina: Kiev affonda nave di Mosca, 44 attacchi russi a Sumy e due morti nel Donetsk

Le notizie del giorno | 05 marzo - Mattino