Regioni, in Italia sistema di prima accoglienza irrealizzato

'Effetti sul percorso di protezione e inclusione dei minori'
'Effetti sul percorso di protezione e inclusione dei minori'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 09 NOV - "Il sistema di prima accoglienza in Italia resta sostanzialmente irrealizzato". La denuncia arriva dalle Regioni in audizione al comitato parlamentare di controllo sull'attuazione dell'accordo di Schengen. "La realtà̀ del collocamento dei minori in struttura dopo l'arrivo - ha detto la coordinatrice della commissione immigrazione della Conferenza, Nunzia Albano - non si basa su un unico sistema, bensì su un insieme poco coordinato di tipologie diverse di luoghi di accoglienza, con effetti visibili di difficoltà gestionale a carico delle istituzioni e un impatto sulla linearità̀ del percorso di protezione e inclusione del minore". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Corte Suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre

Le notizie del giorno | 04 marzo - Serale

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia