EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Dimessi i due bambini contusi per scuolabus contro un palo

'Sono tutti a casa' rassicura il sindaco di Castiglione del Lago
'Sono tutti a casa' rassicura il sindaco di Castiglione del Lago
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CASTIGLIONE DEL LAGO (PERUGIA), 08 NOV - Sono stati dimessi i due bambini che stamani erano stati precauzionalmente portati all'ospedale di Perugia dopo che lo scuolabus sul quale si stavano recando alla loro primaria ha urtato un palo della luce a bordo strada a Castiglione del Lago. "Sono tutti a casa ed alcuni oggi sono stati regolarmente in classe" ha spiegato all'ANSA il sindaco Matteo Burico che ha seguito la situazione fin dal primo momento. A bordo dello scuolabus si trovavano 14 bambini, 12 dei quali hanno riportato lievi contusioni. Venendo visitati e medicati sul posto dal personale del 118. Due sono stati portati in ospedale per precauzione ma sono stati poi dimessi. L'incidente è avvenuto su una curva a poche decine di metri dalla scuola. Con il mezzo che procedeva particolarmente piano. Subito soccorsi i bambini, di cinque-sei anni, sono stati assistiti all'interno dello stesso istituto. Dove si è recato anche il sindaco Burico. Sulle cause e sulla dinamica dell'incidente sono in corso accertamenti dei carabinieri. Il mezzo appartiene a una ditta privata che ha in appalto dal Comune il trasporto scolastico. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito, Starmer vuole ricostruire le relazioni con l'Unione europea

Germania, Angela Merkel compie 70 anni: una vita dedicata alla politica

Le notizie del giorno | 17 luglio - Pomeridiane