EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Allarme bomba in Corte d'appello di Perugia, evacuato edificio

Voce parla dei 'fratelli di Hamas', verifiche di cc e polizia
Voce parla dei 'fratelli di Hamas', verifiche di cc e polizia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PERUGIA, 07 NOV - Allarme bomba stamani nel palazzo di giustizia che a Perugia ospita la Corte d'appello di Perugia dopo che una telefonata anonima ha annunciato la presenza di un ordigno esplosivo per "vendicare i fratelli di Hamas". L'edificio è stato evacuato e ora sono in corso le verifiche di carabinieri e polizia. La telefonata è giunta poco dopo le 8 alla polizia municipale di Perugia. A parlare, sembra, una voce maschile. Che ha parlato dell'ordigno di Corte d'appello. Dal palazzo di giustizia - che ospita anche la procura generale e l'Ordine degli avvocati - sono stati allontanati tutti i presenti. Sul posto anche il procuratore generale Sergio Sottani che ha disposto da inizio ottobre l'intensificazione dei controlli di sicurezza in tutti gli edifici giudiziari dell'Umbria. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, la Knesset approva una risoluzione che respinge l'istituzione di uno Stato palestinese

Le notizie del giorno | 18 luglio - Serale

Venezuela, attentato contro María Corina Machado, leader dell'opposizione e principale rivale di Maduro