EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Tentano truffa ma nipote anziani è poliziotto e li arresta

A Brindisi, si erano fatti consegnare seimila euro
A Brindisi, si erano fatti consegnare seimila euro
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 31 OTT - Fingendosi maresciallo dei carabinieri, mentre un complice lo aspettava in macchina, è entrato in casa di una coppia di anziani a Brindisi e si è fatto consegnare seimila euro dicendo che sarebbero serviti al loro nipote coinvolto in un incidente. A sorprendere e ad arrestare i due truffatori, originari della provincia di Napoli, è stato però proprio un nipote della coppia che fa il poliziotto e che è giunto con altri colleghi dopo la segnalazione di un'auto sospetta all'esterno dell'abitazione degli anziani. I due arrestati, che hanno meno di 30 anni, sono accusati di concorso in truffa aggravata e ora si trovano in carcere. Oltre all'arresto, ai due giovani è stato notificato anche il divieto di far ritorno a Brindisi per quattro anni. Il denaro è stato restituito agli anziani coniugi; l'auto utilizzata per la truffa è stata sequestrata. Indagini sono in corso su altri episodi simili avvenuti nel Brindisino nelle ultime settimane. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alta tensione tra Israele e Houthi: morti e feriti a Hodeida, abbattuto un missile dallo Yemen

Yemen: attacco di Israele contro Hodeida, morti e feriti nella città controllata dagli Houthi

Guerra a Gaza: decine di morti nel campo di Nuseirat, la Nuova Zelanda contro Israele